Thunderbird in comune a partizioni Linux e Windows

Con l’avvento di virtualizzazioni e presenza di sistemi operativi diversi sulla stessa macchina, può accadere di aver necessità di accedere agli stessi dati/configurazioni/contatti sia dalla partizione Linux che da quella Windows.

L’operazione non è assolutamente difficile, ecco come operare.

Le possibilità sono due, montare da entrambi i sistemi operativi una partizione esterna (con Vista Possibile con XP ufficialmente no) oppure montare da Linux la partizione Windows.
In situazioni in cui un disco ha sistemi operativi su partizioni diverse consiglio una partizione per i soli dati. Questa partizione conviene sia una NTFS (assieme a FAT32 sono le uniche mappate da Windows, .. si ringrazia M$ per la disponibilità a montare i file system degli altri). Alcuni hanno rilevato imcompatibilità con NTFS di Vista in determinate situazioni (io non ancora), per cui forse non vi conviene genere tale partizione NTFS da Vista.

La procedura in pratica sposta sulla partizione NTFS i dati e li va a linkare da entrambi i sistemi operativi, questo al momento non è possibile con XP in quanto ufficialmente non dispone del nuovo comando mklink che è invece presente in Vista (analogo al comando Linux ln).

Spiego la procedura più complessa ovvero tutto su un disco esterno, in caso di partizione Windows condivisa basta fare il link da Linux.

Prima di tutto aggiorniamo Thunderbird all’ultima versione e lo installiamo anche sull’altro Sistema Operativo (due installazioni indipendenti), sul nuovo entriamo e carichiamo qualche stupidaggine nella configurazione per creare un ‘falso profilo’ che poi butteremo.

A questo punto abbiamo un Linux con i dati in ~/.mozilla-thunderbird/gccj9uvt.default  oppure, più probabile ~/.mozilla-thunderbird/Profiles/gccj9uvt.default (il nome del file .default varia di volta in volta a seconda delle installazioni), sotto Windows invece si trova in %appdata%\Thunderbird\Profiles\0g0jdxm5.default (sotto XP facendo esegui di %appdata% ci entrate direttamente per vedere il nome, sotto Vista potete scriverlo nella casella di ricerca) tale cartella sfogliata da Linux corrisponde a \Documents and Settings\NOMEUTENTE\Dati applicazioni\Thunderbird ….

Delle due installazioni una contiene i dati buoni (nell’esempio gccj9uvt.default) l’atra la sciocchezza inserita.

Ora copiate la directory gccj9uvt.defaul nel disco NTFS comune montata da Linux, esempio \mnt\ntfs\PostaThunderbird\gccj9uvt.default, successivamente rinominate la cartella .default originaria in .old (nell’esempio gccj9uvt.default la cancellerete alla fine se sarà andato tutto bene altrimenti la rinominerete a rovescia).

Ora da linux da console fate un

sudo ln -s \mnt\ntfs\PostaThunderbird\gccj9uvt.default .mozilla-thunderbird/gccj9uvt.default/gccj9uvt.default

(gli utenti di XP dovranno invece linkare la cartella dove sotto XP si trovano i dati di Thunderbird, ad esempio sudo ln -s /mnt/ntfs/Documents and Settings/NOMEUTENTE/Dati applicazioni/Thunderbird\Profiles\0g0jdxm5.default.default  .mozilla-thunderbird/gccj9uvt.default/gccj9uvt.default)
In pratica rigenerate la cartella gccj9uvt.default sostitutiva della precedente ma come link ai dati buoni su NTFS.

Se tutto va bene rientrando in Thunderbird funzionerà ma con i dati su NTFS.

Ora andate su Windows Vista a creare il suo link.

Sotto Vista lanciate il prompt dei comandi con il destro del mouse in modo da dire che lo fate come supervisore.

scrivete cd %appdata%\Thunderbird\Profiles\

dir

se la directory si chiama ad esempio 0g0jdxm5.default fate un

rename 0g0jdxm5.default *.old   (oppure la rinominate in old direttamente dal file manager)
Ora create al posto della directory originaria un softlink per generare il link fate
mklink /d  0g0jdxm5.default e:\Posta\Thunderbird\gccj9uvt.default  (nell’esempio ipotizzo che il disco comune sia stato mappato come disco E).
Se tutto è andato bene entrando in Thunderbird vedrete dati, cartelle, profili, contatti funzionano anche le password e tutto il resto.

Ora lavorare su Linux o su Vista sulla stessa posta è indifferente (e i dati di cui fare il backup sono in un posto ven visibile).

Mi scuso ma ho scritto i comandi a memoria, suggeritemi eventuali correzioni.

Dovrebbe esistere anche un comando (non ufficiale) per creare softlink sotto XP, nel caso segnalatemelo.

Stampa