Via Unity da Ubuntu, il coraggio di cambiare strada

Era ora!
Finalmente Ubuntu ha fatto una mossa sensata (anche se Unity su un PC la uso ancora, ma uso più Mint).

Ho sempre contestato le scelte 'talebane', se c'è una cosa da imparare da Micro$ è che se i clienti ti rifiutano una cosa occorre avere il coraggio di cambiare strada (non tanto arrivare a dire 'abbiamo scazzato', non lo faranno mai! basta solo dire 'adesso ti do una strada migliore').

Sulla vicenda Ubuntu ho scritto più volte, rileggetevi
Ubuntu … capiranno prima o poi?

l'ho scritto nel novembre 2011.

oggi Mint ha il doppio delle installazioni di Ubuntu che una volta dominava, ed è stato tutto grazie al comportamento intransigente su Unity (un po come ha fatto Microsoft con il menu di avvio), devono solo recitare 'mea culpa'.

Finalmente hanno capito, meglio tardi che mai.

Stampa